La settimana di Halloween è iniziata, e non c’è momento migliore per entrare nell’atmosfera e provare qualche gioco spaventoso sul proprio smartphone/tablet. Se sei stanco dei soliti cult trasmessi in TV ogni anno in questo periodo e dei pseudo-horror più moderni al cinema, potresti voler provare un’avventura videoludica sul tuo dispositivo, magari in una stanza buia, con le cuffie e tutta la voglia di creare un’atmosfera da Halloween. Eccoti una lista di giochi mobile pronti a spaventarti!


Dark Echo

Spesso, quello che non vediamo è molto più pauroso di ciò che effettivamente siamo in grado di vedere. In questo senso, Dark Echo usa un avvincente sistema di visualizzazione sonore per guidare il giocatore attraverso ambienti terrificanti. I suoni che crei rimbalzeranno sugli ostacoli, rivelandoti la forma di ciò che ti circonda. Affidandoti unicamente a questi suoni sinistri ed alle forme che ti appariranno sullo schermo, dovrai esplorare, risolvere misteri e soprattutto cercare di sopravvivere ai mostri che popolano l’area.


Dark Meadow

Tutto ha inizio quando ti risvegli improvvisamente in un ospedale abbandonato, senza alcuna idea sulla tua identità ne su come tu ci sia arrivato li. Esplorando le stanze alla ricerca di nuove informazioni e risorse, incontrerai demoni contro i quali ti toccherà combattere per sopravvivere. Fortunatamente, sarai armato di un arco per attacchi da lontano e una lama per quelli ravvicinati. Prepara quindi il tuo spirito avventuriero e combattente, altrimenti potresti non uscirne vivo.


Dim Light

In Dim Light, il personaggio che impersoni deve scappare da una stanza buia all’altra guidato solo da un pizzico di luce prodotto da una torcia e una debole illuminazione di una porta. Alcune porte ti porteranno al livello successivo, ma altre non nascondono altro che morte. Dovrai muovere la tua torcia da una parte all’altra per vedere cosa si nasconde nel buio ed evitare i mostri mentre cerchi di uscire da ogni stanza. La grafica minimalista bianca e nera, la visuale dall’alto e i rumori inquietanti rendono Dim Light un buon titolo al quale vale la pena giocare, soprattutto ad Halloween.


Dungeon Nightmares

In questo gioco, dovrai sopravvivere una notte dopo l’altra in un terrificante sotterraneo pieno di sorprese raccapriccianti. Sopravvivi abbastanza a lungo per raccogliere indizi, oro e candele per illuminare la via, e forse riuscirai ad arrivare alla notte successiva. Esplora le stanze e i corridoi e preparati a saltare di paura in diverse occasioni, perché i nemici che ti danno la caccia si fanno sempre più furbi col progredire delle notti.


Eyes

Eyes

Fai irruzione in una vecchia e oscura dimora, ruba delle borse nascoste piene di soldi e fuggi via inosservato. Abbastanza semplice, no? Tuttavia, la casa è infestata da uno spirito che non esiterà a farti fuori se ti si avvicina. Puoi evitare la morte certa seguendo gli indizi indicanti la sua posizione, il che include effetti sonori terrificanti, e muovendoti di conseguenza, scappando nella direzione opposta quando si rivela necessario. Sappi però questo: puoi correre, ma non puoi nasconderti.


Her Story

In Her Story vesti i panni di un detective in un giallo pieno di misteri ed enigmi. Attraverso i video delle interrogazioni fatte dalla polizia, dovrai mettere insieme i pezzi della storia per capire se la donna sospetta sia o meno coinvolta nella morte del marito. Col dispiegarsi della storia, ti troverai a trattare con testimoni in grado di metterti in difficoltà e di perseguitarti a lungo, anche dopo aver smesso di giocare!


Horror Escape

Oltre a farti saltare di paura, il manicomio abbandonato di Horror Escape nasconde degli indovinelli ingegnosi e puzzle complessi che ostacoleranno il tuo passaggio da una stanza all’altra. Una colonna sonora agghiacciante e vari indizi di eventi sgradevoli aiutano a creare poi un’atmosfera da vero film horror.


Limbo

Limbo

Limbo, il tanto acclamato puzzle horror, è un bellissimo viaggio nell’oscuro e inquietante mondo delle ombre. In un mondo popolato da aracnidi giganti e spaventosi pronti a colpirti, e caratterizzato da suoni minacciosi tutt’altro che confortanti, dovrai guidare un ragazzo attraverso un paesaggio sconvolgente. Limbo è sicuramente un gioco per il quale vale la pena spendere qualche soldo se non l’hai ancora fatto. C’è pur sempre un motivo se è considerato un classico!


Lost Within

Con dottori pazzi, esperimenti malvagi, pazienti torturati e una storia che si svolge in un manicomio abbandonato ci sono senza dubbio tutti i presupposti per prendersi qualche bello spavento. Lost Within non è certo l’eccezione alla regola. I nuovi indizi provenienti dalle cartelle cliniche dei pazienti, il continuo innescarsi di vari flashback e i diversi scarabocchi sulle pareti del manicomio, saranno ciò che avrai a disposizione per mettere insieme i pezzi della storia del gioco. Nel frattempo però, dovrai cercare in tutti i modi di evitare i mostruosi Abitanti del manicomio per uscirne vivo.


Slender Rising 2

Slender Man, l’inquietante cattivo creato da leggende metropolitane e dalla creatività di internet, compare ormai in numerosi titoli mobile. Ma con due modalità di gameplay, molteplici ambienti e diverse difficoltà tra cui scegliere, Slender Rising 2 è sicuramente in grado di offrire una moltitudine di spaventi. L’esperienza è giustamente oscura e straziante e per avanzare dovrai basarti sia sulla vista che sull’udito. Oltre a indizi visivi infatti, ti toccherò ascoltare i suoni nell’atmosfera per localizzare le anime sperdute e i segni per completare i livelli. Non abbassare la guardia però, perché Slender Man è dietro di te, pronto a colpire quando meno te lo aspetti.

 

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here