Angry Birds Fight Disponibile per Android e iOS

Lanciato in ben 155 paesi, il nuovo puzzle game in stile match-3 sviluppato da Rovio, Angry Birds Fight!, è finalmente sbarcato sugli store mobile ed ha già superato il milione di download sul Play Store. Avrai sicuramente presente Candy Crush Saga e tutti gli altri giochi del tipo match-3 al quale si ispira il gameplay del nuovo gioco, ma fino ad ora i protagonisti non sono mai stati appunto gli Angry Birds!

Sebbene a primo impatto possa sembrare una semplice copia degli altri titoli match-3 ricordando per qualche tratto anche il più recente Angry Birds Stella Pop, c’è da dire che non è proprio così. Nel nuovo Angry Birds Fight infatti, ti troverai in uno scenario simile a Best Fiends, in cui nella parte bassa dovrai abbinare gli uccelli in base al colore e nella parte alta vedrai invece i due personaggi che si scontrano.

In pratica il gameplay si divide in due fasi. La prima consiste nell’abbinamento in stile match-3 che permette di incrementare le statistiche del proprio personaggio prima di iniziare lo scontro e per farlo hai un limite di tempo. La seconda invece riguarda il combattimento stesso, sul quale però non hai influenza diretta per cui potrai solo guardare, senza la possibilità di agire, i frutti dei tuoi abbinamenti.

Avanzando nel gioco, potrai scoprire diversi modi per incrementare il livello dei tuoi personaggi. Queste meccaniche di gioco che ricordano quelle dei giochi di ruolo non sono certo prevalenti, ma riescono ad aggiungere un pizzico di animo strategico all’avventura, rendendo più interessante il tutto.

Oltre alle statistiche incrementate con gli abbinamenti, puoi anche acquistare delle armi, armature e cappelli per migliorare le caratteristiche dei personaggi. Agli inizi ti verranno dati ad esempio una matita e un cappello di paglia.

La grafica e l’estetica generale del gioco è davvero ben curata, con molta attenzione ai dettagli, all’audio e alle visuali che sono in grado di catturare l’attenzione del giocatore sin dall’inizio.

Trattandosi di un gioco free-to-play sono presenti gli acquisti in-app, ma si spera che Rovio abbia fatto in modo che anche i giocatori non intenzionati a spendere soldi possano procedere senza alcun problema. Comunque sia si tratta sicuramente di un gioco da provare che ha tutte le carte in regola per diventare uno dei più popolari in pochissimo tempo.

E’ disponibile per il download sia per Android (vai al Play Store) che per iOS – iPhone e iPad – (vai all’App Store). Ti lascio al trailer ufficiale di Angry Birds Fight.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here