Formattare Galaxy S5

Vuoi formattare Galaxy S5 perché hai notato che il dispositivo ultimamente è lento e non funziona come dovrebbe? Probabilmente si tratta di quale malware che ha infettato il sistema e se hai già provato a sbarazzartene con i soliti metodi di pulizia, allora l’hard reset è sicuramente la scelta migliore, che ti permetterà di effettuare una pulizia completa sul tuo Samsung S5.

Come formattare Galaxy S5

Il primo consiglio, che vale sempre nel caso in cui ci si pone con l’intenzione di formattare un dispositivo, è quello di effettuare un backup di tutti i file salvati sulla memoria in quanto le foto, i video, i file musicali, la rubrica, i messaggi, insomma proprio tutto verrà cancellato in seguito al reset.

Dopo aver fatto il backup, si consiglia di provare ad eseguire un soft reset, ossia una procedura meno drastica dell’hard reset che permette in buona parte dei casi di risolvere i problemi minori. Per farlo sul Galaxy S5 vai in Impostazioni > Backup & ripristino > Ripristina il dispositivo e scegli Cancella tutto.

Il soft reset non è però la risposta a tutti i problemi, in quanto quelli dovuti a file corrotti e danneggiati possono essere risolti quasi sempre solo con l’hard reset, che reinstalla da zero l’intero sistema operativo. Per effettuare quindi questo tipo di pulizia, ti tocca formattare S5 con l’hard reset:

  1. Spegni il dispositivo usando il tasto di Accensione/Spegnimento.
  2. Ora tieni premuti contemporaneamente i tasti: Volume Su + Volume Giù + Accensione/Spegnimento. Continua a premere fino a visualizzare il logo Samsung.
  3. Seleziona Recovery Mode e da qui seleziona poi wipe data/factory reset. Per muoverti tra le opzioni usa i tasti del volume e per selezionare il tasto di accensione.
  4. Scegli Yes — delete all user data per confermare.
  5. Al completamento della procedura, scegli reboot system now per riavviare il sistema.

Ora hai tra le mani un dispositivo pulito, come lo era appena dopo l’acquisto, quindi accertati di non installare troppe app inutili ma solo quelle indispensabili, altrimenti potresti essere costretto a formattare Galaxy S5 nuovamente in poco tempo.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here