Migliori App per editare video iPhone

Per molto tempo ho cercato un’app per editare video iPhone che si sposasse con la necessità di avere tra le mani qualcosa di semplice da utilizzare e al contempo che fosse in grado di produrre filmini molto belli.

E’ da qualche anno che i nuovi iPhone – e i nuovi smartphone in generale – consentono di girare dei video di altissima qualità. Allora perché non sfruttare questa potenza per creare dei bellissimi ricordi da poter condividere con gli amici e rivivere in futuro? E’ esattamente questo che mi ha spinto verso il video editing.

Per farti capire meglio di cosa sto parlando, dai un’occhiata ai due video che trovi di seguito, durano circa 1 minuto ciascuno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sebastian J. Podo (@podoseb) in data:

Tutto ciò che vedi in questo video l’ho girato con una GoPro Hero 7, è vero, ma ho usato un’unica app per editare video con l’iPhone. Non male come risultato, no?! Soprattutto visto e considerato che lo scopo finale è quello di avere appunto un ricordo di una vacanza. E ti assicuro che ci ho impiegato poco.

Ok, forse non potrai portarti in acqua il tuo iPhone 11 Pro senza la paura di rovinare più di mille euro di iPhone in un’unica mossa – in tal caso dovresti considerare l’acquisto di una GoPro – ma in questo post l’obiettivo è darti un’idea di quali siano le migliori app per editare video iPhone senza passare per macchinosi e complicati software per PC e Mac.

Qui sotto troverai una serie di app di video editing ordinate in base all’obiettivo che vuoi ottenere. Del resto, se voglio montare un video tutorial per YouTube uso un’app, se voglio creare un video veloce da condividere sui social ne uso un’altra e così via.

Migliori App per editare video iPhone

  • Quik – App gratuita con tanti effetti cinematografici che richiede davvero poca conoscenza per creare video strepitosi
  • InShot – App gratuita molto utile per ritagliare i video iPhone con semplicità
  • Adobe Premiere Rush – Un ottimo connubio tra la semplicità di un’app per iPhone e la precisione dei tool Adobe

Quik – Video Editor GoPro

Migliori App per editare video iPhone QuikQuik (App Store) è senza dubbio l’applicazione che preferisco quando devo creare un video divertente e bello con l’iPhone in pochi minuti. Si integra perfettamente con i video della GoPro, in quanto è in grado di riconoscere volti e le scene con tanta azione, ma è possibile utilizzarlo anche con i video girati tramite iPhone.

In quali occasioni ti consiglio di usare Quik:

  • Per condividere un bel video come su Instagram – anche come storia – velocemente
  • Per montare un video senza la necessità di fare troppi ritocchi, aggiungere effetti
  • Per sincronizzare automaticamente il ritmo della musica con il video

Sei in gita, giri qualche video e anziché fare una storia direttamente tramite Instagram, vorresti condividere qualcosa di più carino ed elaborato. Per fortuna non c’è più bisogno di avere delle conoscenze avanzate di video editing per ottenere dei bei risultati.

Quik ti permette di aggiungere una serie di video, scegliere gli Hilight, ossia i momenti clue di ogni clip, e poi fa tutto da solo! Ovviamente il risultato prodotto in automatico può essere alterato con alcuni aggiustamenti.

  1. Puoi scegliere l’effetto per il tuo video. Personalmente utilizzo quasi sempre Action, Grammy, Epic e Raw, in quanto sono quelli che non aggiungono forme, colori e particolari al video ma sono solo un insieme di effetti e transizioni video.
  2. Se una clip non ti piace, puoi modificare/aggiungere un Hilight oppure decidere di ritagliare manualmente la parte della clip che preferisci – Ritaglia > Manuale. Ci sono tutta una serie di funzioni – Regola, Velocità, Volume, Aggiusta – per personalizzare il video.
  3. Puoi scegliere la musica, a scelta tra quelle disponibili in Quik e quelle personali. Quando aggiungi un tuo brano personale, Quik cercherà di riconoscere il ritmo del brano in maniera da poterlo sincronizzare con gli Hilight.
  4. Nelle Impostazioni puoi scegliere il formato del video e l’inizio della musica, aggiungere un filtro e modificare la durata.

InShot

Migliori App per editare video iPhone InShotInShot (App Store) è un ottimo editor video per iPhone quando si tratta di mettere insieme pezzi di vari video senza troppe pretese.

Si presenta con un’interfaccia davvero molto semplice, permette di dividere e ritagliare i video velocemente, aggiungere delle scritte, modificare il formato delle clip e tanto altro.

Utilizzo InShot soprattutto quando devo montare un video composto da vari screen recording e la cosa che mi è piaciuta di più è stata la semplicità nell’impostare uno sfondo a tema con il sito e aggiungere sticker e scritte.

Per esempio i video delle soluzioni che trovi sul canale YouTube di TrucchieSoluzioni sono montati con InShot.

I video in questione non sono nulla di trascendentale, ma è proprio questo il punto. Parto dal presupposto che se voglio montare un video per YouTube da un iPhone, non posso pretendere di avere lower third, animazioni ed effetti “cool“. Per questo tipo di video ci sono tanti altri software per PC e Mac.

InShot offre anche una versione Pro che sblocca tanti effetti, transizioni, adesivi, filtri e una serie di strumenti che potrebbero essere utili in diverse occasioni.

La pecca di questa applicazione è che non consente di esportare i video in una risoluzione superiore all’HD (1080p).


Adobe Premiere Rush CC

Migliori App per editare video iPhone Premiere RushSe InShot non offre abbastanza, entra in gioco Adobe Premiere Rush (App Store).

Prima ho parlato di come su un iPhone non bisogna avere troppe pretese. Questo rimane vero, ma Premiere Rush CC offre quel tocco in più rispetto a InShot che consente di creare dei video più precisi e puliti.

Se hai già usato altri tool Adobe, allora ti troverai subito bene con l’interfaccia di Premiere Rush, che con 4 tracce video e 3 tracce audio, ricorda tanto Premiere Pro – una versione mini-mini-compatta ovviamente.

Quando parlo di precisione e pulizia, mi riferisco alla possibilità di impostare le immagini, i testi e i video in base ai due assi. In Premiere Rush potrai modificare la posizione, la rotazione, l’opacità e tanti altri fattori attraverso dei valori, il che consente di evitare di spostare gli oggetti sulla schermata con le dita.

Questa funzionalità è estremamente utile quando vuoi ottenere dei video che seguono uno stile in maniera costante. Non è bello guardare un video in cui ogni clip ha una posizione differente, il testo del titolo ogni tanto è più a destra e ogni tanto è più a sinistra. Insomma è a questo che mi riferisco quando parlo di precisione.

Adobe Premiere Rush è tra le migliori app per editare video iPhone anche per la sua capacità nel pulire le tracce audio. Gli strumenti audio, infatti, ti permettono di ridurre i suoni, tagliare l’audio, attivare l’attenuamento e gestire l’audio in generale al punto da assicurare una narrazione chiara e pulita nel video.

Per quanto riguarda l’esportazione dei video, Premiere Rush consente di esportare anche in 4K ed è disponibile la funzione di video recording in-app.

Premiere Rush Piano Introduttivo

Tutte queste funzionalità in più rispetto ad altre app gratuite si pagano. Con il piano introduttivo hai a disposizione solo 3 esportazioni gratuite. Dopodiché dovrai passare ad un piano superiore – 10,49€ al mese – per continuare a montare video con Premiere Rush CC.


Queste sono quelle che ritengo le migliori app per editare video iPhone. Tuttavia sono curioso di sapere cosa ne pensi, per cui ti invito a lasciare un commento!

So di non aver incluso app come Magisto, Filmmaker Pro e iMovie, ma le ho trovate a tratti troppo macchinose per i risultati che alla fine si ottengono, soprattutto se comparati con Quik, InShot e Premiere Rush CC.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here