Paradise Bay Trucchi, Guida e Consigli

Paradise Bay è il nuovo gioco manageriale rilasciato la settimana scorsa da King, un genere che non è mai stato il forte della software house, almeno fino ad ora. Lo scopo è quello di coltivare, allevare, costruire e commerciare per espandere la propria isola e con i nostri consigli e trucchi per Paradise Bay potrai diventare in poco tempo un bravissimo Agente di Scambio!

Paradise Bay: Trucchi, Guida e Consigli


1. Tieni d’occhio i forzieri

Trucchi Paradise Bay Forzieri

Visto che siamo in ambito di pirati (o finti pirati), naufraghi e isole tropicali, non potevano certo mancare i forzieri e i tesori su questo angolo di paradiso. Alcuni forzieri possono essere trovati ed aperti solo in seguito all’espansione dei territori dell’isola – che può essere fatta spendendo soldi – ma di tanto in tanto è anche possibile trovare dei forzieri “minori” sparsi per l’isola, ma che comunque fanno molto comodo per incrementare il proprio patrimonio, l’esperienza e anche per trovare oggetti utili per il miglioramento di alcune strutture.


2. Fai amicizia con i cittadini dell’isola

Trucchi Paradise Bay Abitanti

Quando porti a compimento le richieste fatte dagli abitanti dell’isola, gradualmente ottieni la loro simpatia (misurata dalla barra situata affianco al cuore di ogni personaggio). Una volta raggiunto un nuovo livello, il personaggio in questione ti premierà con un forziere raro, che quasi sempre contiene degli oggetti molto difficili da ottenere, come gli strumenti per rimuovere gli ostacoli sull’isola oppure altri oggetti di valore.

Inoltre soddisfacendo le loro richieste procedi anche con l’avventura e puoi conoscere la loro storia, scoprire come sono approdati sull’isola e quali sono le loro intenzioni.


3. Attento allo spazio disponibile nei magazzini

Trucchi Paradise Bay Magazzini

Essere a corto di risorse non è mai un bene, ma non lo è nemmeno averne troppe. Fai molta attenzione a non riempire la Casa sull’albero o il Mulino a vento, altrimenti rischi di non avere spazio per raccogliere le colture o gli oggetti creati, il che può bloccare l’intero progresso dell’isola. Sei un Agente di Scambio, allora pensa a scambiare e analizza tutte le richieste prima di cimentarti nella produzione, anziché buttarti alla cieca e ritrovarti con le mani legate ad un certo punto.

La cosa migliore è produrre ciò che serve per adempire alle richieste e al massimo produrre gli oggetti appena sbloccati che sicuramente serviranno per le richieste future.


4. Continua a coltivare

Trucchi Paradise Bay Produzione

Il cotone e il bamboo rappresentano le fondamenta di molte delle richieste che ti verranno fatte, inoltre sono anche gli ingredienti principali di oggetti come Corde, Assi, Barili, Reti e così via. Organizzati in maniera tale da avere sempre a disposizione nel Mulino a vento un buon numero di queste risorse. Ciò non significa che devi riempire il mulino solo con cotone e bamboo, ma come lo coltivi così devi anche sfruttarlo nella produzione. Insomma, non fermare mai il ciclo della produzione.


5. Tieni occupati i “produttori”

Trucchi Paradise Bay Prodotti

Ebbene si, se da una parte a naufragare sull’isola e a fare richieste sono le persone, dall’altra ad occuparsi della produzione sono invece gli animali, i servitori dell’isola. Il gatto si occupa del Telaio, il gabbiano dell’Officina e così via. Gli oggetti che derivano da tale produzione sono sempre richiesti, sia direttamente che indirettamente, per produrre altri oggetti, per cui tieni sempre attiva la produzione. In particolare produci molte Reti e Zaini, che servono praticamente sempre.


6. Investi in nuove risorse anziché nell’espansione

Trucchi Paradise Bay Risorse

Le cose non costano certo poco in Paradise Bay, quindi fai molta attenzione a come spendi i tuoi soldi. La cosa migliore è investire in nuove strutture e in risorse, anziché concentrarsi sull’ampliamento del terreno. Quest’ultimo è sicuramente utile e necessario ad un certo punto, ma è molto più importante avere le strutture adatte per produrre quanto richiesto dagli abitanti, altrimenti avanzerai in maniera molto rallentata.

D’altra parte però, se sbloccando un nuovo terreno puoi ottenere l’accesso ad una struttura importante allora fallo. Altrimenti investi i soldi in tartarughe, talpe, ecc.


7. Coltiva i rapporti con altre isole

Paradise Bay Isola Fiocina

Sbloccando l’area dell’isola che si trova appena sopra la Casa sull’albero avrai la possibilità di accedere ad altre isole vicine, che possono essere a loro volta sbloccate mediante l’utilizzo di Frammenti di carta, Frammenti scarabocchiati e Mappe chiave. Le isole che possono essere sbloccate sono le seguenti:

  • Isola Fiocina
  • Forte di Beccossa
  • Isola dell’Albero dei Doni
  • Cala Camaleonte

La prima è in ogni caso l’Isola Fiocina, che ti permette di accedere al Pesce sole, una risorsa che spesso ti servirà per soddisfare alcune richieste al molo. Si sblocca però al livello di amicizia 5 con George, per cui dovrai effettuare un po’ di scambi con quest’ultimo prima di poterlo ottenere.


Se hai altri consigli o trucchi per Paradise Bay che credi possa aggiungere a questa guida, non esitare a lasciare un commento!

37 COMMENTI

  1. Ho problemi ad accedere a paradise bay! Dice che c’è una tempesta in corso da più di una settimana. Vi è mai capitato?

  2. Non ho sbloccato in tempo al livello 15 il bazar,e adesso mi trovo al livello 18 x comprare delle cose e solo il bazar.ha.cone faccio a ripulire il terreno del bazar grazie

  3. Ciao a tutti!! Non mi da il cubo aereostatico ,non riesco a capire se te lo dà dopo vari passaggi di crescita della mongolfiera , o ha problemi il gioco? Qualcuno può aiutarmi? Grazie

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here