Soluzione The Silent Age: Capitolo 2, Il Futuro

Soluzioni The Silent Age Capitolo 2

In fondo trovi anche una video soluzione del livello 2, nel caso in cui uno o più passaggi non risultano abbastanza chiari.

  1. Nella stanza degli interrogatori, il detective ti farà alcune domande per intimorirti e così via. Arrivato alla fine dell’interrogatorio, ti chiederà di spiegare cos’è lo strumento che era in tuo possesso.
  2. Clicca sullo strumento per essere catapultato in una stanza buia.
  3. Avvicinati alla porta e aprila.
  4. Vai nel corridoio e sali sulle scale.
  5. Vai avanti e troverai uno scheletro impiccato. Esaminalo per trovare e prendere una chiave.
  6. Prosegui avanti e prendi il martello che sta a terra.
  7. Scendi, torna al piano di prima e usa la chiave per aprire la porta.
  8. Nella stanza, avvicinati allo scheletro che sta a terra per trovare un tesserino della polizia.
  9. Esci dalla stanza, torna al primo piano e usa la tessera per aprire la porta chiusa.
  10. In questa stanza, prendi il foglio giallo con il codice 3956 che sta attaccato alla parete. Apri il cassetto della scrivania e prendi la bottiglia d’olio.
  11. Esci dalla stanza, vai al secondo piano e avvicinati al quadro che sta sul muro a sinistra per scoprire una cassaforte.
  12. Usa il foglio giallo per aprire la cassaforte e trovare una graffetta all’interno.
  13. Torna al pianterreno, entra nella stanza dove hai trovato il tesserino della polizia, e usa sul lucchetto prima la bottiglia d’olio e poi la graffetta.
  14. Apri quindi il cancello e prendi la katana.
  15. Sali al secondo piano e usa la katana per tagliare la corda rossa che blocca la porta.
  16. Scendi al pianterreno e prendi la corda rossa che è caduta.
  17. Torna sopra, al secondo piano, e apri la porta che hai sbloccato con la katana.
  18. Entra nella stanza, usa il martello per rompere la finestra ed esci fuori, sul cornicione.
  19. Avvicinati all’albero, usa la corda su di esso per legarla e calati giù.
    Continua con le soluzioni The Silent Age Capitolo 3.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here