Timberman Guida, trucchi e consigli

Se sei o sei stato dipendente da Flappy Bird, sicuramente avrai difficoltà a smettere di giocare a Timberman una volta provato. Nei panni di un boscaiolo, dovrai tagliare un albero di lunghezza illimitata. I colpi di ascia che riuscirai a dare equivalgono al tuo punteggio, ma attento ai rami e al tempo, due fattori che rappresentano gli ostacoli del gioco. La modalità di gioco è molto semplice, ma ci sono comunque alcuni consigli e trucchi che potrebbero fare al caso tuo e che troverai proprio in questa guida.

Timberman: Guida, trucchi e consigli

1. Scegli il lato più comodo dell’albero

Sin dall’inizio noterai che trovi più comodo tagliare da una parte dell’albero piuttosto che dall’altra. Visto che la preferenza, se non all’inizio allora in seguito si crea, scegli sempre di tagliare l’albero da quella parte quando possibile, perché ti permette di avere più sotto controllo il tronco e probabilmente riuscirai a tagliare più velocemente.

2. Come evitare tocchi accidentali

Dopo diversi minuti di gioco diventa sempre più probabile di toccare accidentalmente lo schermo, un tocco che può rivelarsi fatale. Per prevenire questo tipo di tocchi causati da distrazione la cosa migliore è alzare il dito di qualche millimetro in più dallo schermo. Questo può tradursi in una leggera diminuzione della velocità, ma comunque non troppo dal punto di vista della barra di vita. Insomma ne vale la pena.


 

3. La regola del Quattro

Dal momento in cui un ramo appare nella parte alta dello schermo ci vogliono quattro colpi di ascia affinché arrivi sopra la testa del boscaiolo. Conoscendo questo dettaglio e contando i tocchi, riuscirai ad evitare di finire dritto sul ramo e cambiare lato in tempo. E’ un ottimo metodo per evitare i rami che compaiono dopo un lungo tratto.


 

4. La regola del Due

A differenza del punto 3, in questo caso analizzeremo la situazione in cui i tronchi si presentano in maniera alternata sui due lati. Solitamente questi vengono a distanza di due colpi di ascia. Per superare queste parti ti basta quindi dare due colpi su un lato, passare poi all’altro con altri due colpi e così via finché non finisce il tratto.


 

5. Concentra la vista sotto il punteggio

Guardando in alto o in basso della schermata di gioco, probabilmente non riuscirai ad ottenere un punteggio alto. Lo stesso risultato lo otterrai alternando lo sguardo in alto e in basso. Cerca invece di concentrare la tua visuale al centro, proprio sotto al punteggio, in questo modo avrai una maggiore visuale su quello che stai tagliando e su quello che stai per tagliare, evitando anche di imbatterti nei rami.


 

6. Quando accelerare o rallentare?

E’ cruciale in Timberman conoscere il momento in cui tocca accelerare con i colpi e quando invece conviene rallentare un po’. Quando vedi un lungo tratto pulito davanti, tocca lo schermo più volte che puoi per riempire la barra di vita. Questo ti permetterà di rallentare quando avrai bisogno di scansare più rami consecutivi e di abbassare il rischio di finirci addosso. Non farti prendere dal panico guardando la barra di vita diminuire quando rallenti, piuttosto cerca di superare i tratti più complessi per recuperare la vita in quelli puliti.


 

7. Preferisci gli schermi più grandi

Se giochi su un iPhone e hai un iPad a casa (o un tablet compatibile con il gioco), preferisci sempre il dispositivo con lo schermo più grande. Questo perché uno schermo di dimensioni maggiori ti permette di avere non solo più spazio per premere lo schermo, ma anche di vedere prima i rami dal momento che sono più grandi. Non voglio confonderti, uno schermo più grande non significa che vedi un segmento di tronco maggiore, per cui che si tratti di un iPad o di un qualsiasi altro tablet, la regola del Quattro vale di cui abbiamo parlato al punto 3 vale sempre.


 

8. Disattiva le notifiche

Quando hai intenzione di giocare seriamente a Timberman per ottenere un bel punteggio, disattiva le notifiche sul dispositivo (modalità Non disturbare per chi ha iOS). Così non verrai disturbato dai tuoi amici o dalle notifiche di Facebook, che rappresentano la distrazione per eccellenza nel corso di una partita.


 

Se hai anche tu qualche consiglio o dei trucchi che credi dovremmo aggiungere al post non esitare a lasciare un commento, provvederemo ad aggiungerli alla nostra guida di Timberman.

RISPONDI

Please enter your comment!
Please enter your name here